Il quartiere più caratteristico di Roma? Trastevere!

Nel cuore di Roma, tra vicoli stretti e tortuosi, sanpietrini e case medievali, sorge Trastevere, uno dei quartieri più storici e suggestivi della Capitale. Passeggiare tra le meravigliose vie e piazze di Trastevere vi permetterà di riscoprire la magia dell'antica Roma, con la sua storia, i suoi profumi e la sua bellezza autentica: leggende, miti e cultura si intrecciano tra le strade del quartiere, ammaliando i turisti e lasciandoli a bocca aperta. Trastevere è il posto perfetto per gli amanti dell’arte e della cultura, per chi ama la movida e il cibo buono.

Trastevere e le sue pittoresche vie

Passeggiando tra le vie storiche del quartiere, ne scoprirete le meraviglie nascoste che lo caratterizzano: bellissime piazze, splendidi scorci, chiese storiche, opere d'arte e monumentali dal valore inestimabile.
Se vi trovate a soggiornare a Trastevere, è d'obbligo una visita alla famosa Basilica di Santa Maria, il principale luogo di culto cattolico del quartiere; situata nell'omonima piazza, cela, al suo interno, preziosissimi mosaici, opere d'arte e affreschi di origine medievale.

Al centro della piazza, invece, è situata una delle fontane più antiche della città, attualmente funzionante. Il tramonto è il momento migliore per visitarla, così da apprezza pienamente il gioco di luci che si crea, grazie alla presenza del mosaico sulla facciata della chiesa.

Attraversando Via della Paglia, si giunge a piazza di Sant'Egidio, dove sorgono la chiesa omonima e un ex monastero, oggi adibito al Museo del Folklore e dei Poeti Romaneschi e sede distaccata del Museo di Roma. Esso, al suo interno, raccoglie una mostra di manichini in costume che ricreano momenti di vita quotidiana e ambientazioni caratteristiche della Roma Ottocentesca. Sulla parete laterale della chiesa, all'angolo tra la piazza e Via della Scala, è dipinta, direttamente sul muro, una delle Madonnelle di Roma, dedicata alla "Madonna del Carmelo".

Proseguendo tra i vicoli di Trastevere, si incontrano Piazza della Scala e Piazza San Calisto, che ospita numerosi ristoranti e locali notturni; Piazza Sonnino, a pochi passi dalla Chiesa di Sant'Agata, ogni anno sede della festa trasteverina denominata "Festa de' Noantri"; Piazza Gioachino Belli, situata di fronte al Ponte Garibaldi, dedicata al poeta e cantore romanesco; e, infine, la Chiesa San Francesco a Ripa, sede della bellissima e drammatica scultura, opera del Bernini, dedicata alla Beata Ludovica Albertoni.

Sulla sponda destra del Tevere, sorge la celebre Piazza Trilussa che ospita il monumento commemorativo dedicato al poeta e una bellissima fontana ancora funzionante. La sua scalinata è sede di artisti e musicisti di strada, espositori di arte, ma è anche il principale luogo di ritrovo per turisti, studenti e cittadini romani.
Da piazza Trilussa, si giunge a Ponte Sisto, dove potrete godere di una vista panoramica e, se siete amanti dell'antiquariato, acquistare libri ed oggetti antichi.

Da qui, si giunge al Palazzo Farnese, una splendida costruzione di epoca rinascimentale, situata nell'omonima piazza, in cui confluiscono 8 vie e vicoli del quartiere; proseguendo, si raggiunge il Campo de' Fiori, una delle piazze più famose di Roma, che ospita la statua dedicata al filosofo Giordano Bruno; qui, inoltre, potrete passeggiare tra le caratteristiche bancarelle dello storico e folkloristico mercato, che di notte lascia spazio alla movida e al divertimento.

Nelle immediate vicinanze, ci si imbatte nelle antiche vie, pullulanti di botteghe tradizionali, quali Via dei Baullari, Via dei Cappellari e Via dei Giubbonari, che devono il loro nome agli artigiani che vi lavoravano.
Il modo migliore per visitare e vivere il quartiere è girovagare, perdervi nei vicoli, passeggiare senza meta, accompagnati dai profumi della cucina tipica romana.

Trastevere: un quartiere che non dorme mai

Trastevere è uno dei quartieri più suggestivi e caratteristici di Roma, ma per scoprire la sua magia, occorre viverla di notte.
Dopo il tramonto, infatti, il quartiere si trasforma del tutto: i suoi vicoli e le sue piazze, traboccanti di storia e cultura, si animano, diventando il fulcro della movida romana.
Ricca di pub, ristoranti tipici e locali notturni, attivi fino alle prime luci dell'alba, è il posto ideale se volete divertirvi, conoscere gente nuova e godere della buona cucina romana.

E, se soggiornate a Trastevere, non potete non assaporare le tipiche prelibatezze locali: Bucatini all'Amatriciana, Spaghetti Cacio e Pepe, Gricia, Carbonara e, ancora, Coda alla Vaccinara, Abbacchio al forno o Trippa alla Romana, sono solo alcuni dei piatti tradizionali proposti dai vari ristoranti, di cui c'è solo l'imbarazzo della scelta.

Tra i più famosi e caratteristici, divenuti ormai simbolo della città, spicca il ristorante "Cencio, la Parolaccia", famoso per gli insulti e le parolacce rivolte, dal personale, ai clienti; il tutto è accompagnato da musica di chitarre e fisarmoniche e da stornarelli in dialetto romano. Un'altra storica trattoria è quella di "Gigetto", resa famosa "per il buon vino di Frascati e per le pregevoli pietanze accuratamente preparate", primo, fra tutti, il suo "carciofo alla giudia", il preferito dai romani.

D'estate, invece, quando i tavoli dei ristoranti vengono sistemati all'aperto, potete cenare sotto il cielo stellato, in una cornice fatta di palazzi storici e luci soffuse, che renderanno uniche e affascinanti le vostre cene romane.

Nelle giornate estive, inoltre, troverete, ad ogni angolo, chioschi e bancarelle dove viene servita la famosa Grattachecca, a base di ghiaccio grattato con aggiunta di sciroppo di frutta.
Dopo cena, per smaltire il pasto, è necessaria una passeggiata tra le viuzze del quartiere, ricche di botteghe, bazar, negozi di souvenir e di prodotti locali, dove potrete acquistare oggetti di ogni genere.
E, infine, prima di tornare a casa, quando iniziano a spuntare le luci dell'alba, è d'obbligo (o quasi) rispettare una delle abitudini preferite dai romani: mangiare un cornetto e un cappuccino, prima di andare a letto, per assicurarvi dolci sogni!

A qualsasi ora del giorno e della notte, strade e piazze del quartiere sono affollate da turisti e da abitanti, che si ritrovano in numerosi locali: pub, dove assaporare una birra in compagnia, pizzerie, ristoranti e trattorie, in cui riscoprire i sapori autentici e godere dei sapori tipici della cucina Romana.

Trastevere, con la sua atmosfera unica e i suoi scorci affascinanti, vi regalerà soggiorni magici e indimenticabili, all'insegna della storia, dell'arte e della tradizione culinaria.

Vuoi soggiornare a Roma?

Per questa location ti consigliamo Hotel Regno, ideale per scoprire Roma grazie alla sua posizione strategica.

04/12/2017
trastevereBasilica di Santa MariaPiazza della ScalaChiesa San Francesco a RipaPiazza TrilussaPalazzo Farnese

Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Cliccando sul pulsante Acconsento si autorizza l'uso dei cookie.

ACCONSENTO